Confesercenti Padova - benvenuto

15 Dic 2011
Sabato 17 dicembre Solesino continuerà i festeggiamenti per il Bianco Natale. L’appuntamento è alle 15.00 nella sala della biblioteca Comunale di via G. Rizzo dove verrà augurato un Buon Natale ai nuovi arrivati con la festa di Benvenuto ai nati nel 2010, durante la quale verrà consegnato un kit di benvenuto.

La manifestazione, organizzata dalla Biblioteca Comunale di Solesino in collaborazione con i Commercianti, si chiama NATI PER LEGGERE e vuole dare un caloroso benvenuto nella comunità dei lettori ai bimbi nati nel 2010 e residenti a Solesino, con un prezioso dono.
Seguiranno dei dolci assaggi aspettando il Natale.
Insomma, continuano le attività del centro commerciale naturale di Solesino (comitato dei commercianti) in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e il consorzio Padova Bacino 3.




DETTAGLI DELLA MANIFESTAZIONE
Il kit-omaggio offerto dai Commercianti di Solesino contenente:
  • Un libro adatto ai bambini nei primi mesi di vita.
  • Guide per orientarsi nella scelta di libri di qualità adatti ai bambini della fascia di età 0–7 anni e materiale informativo sull’importanza della lettura sin dalla più tenera età.
  • Materiale informativo sui servizi della Biblioteca (orari, novità librarie, i “primi libri” posseduti, i servizi della “Rete” bibliotecaria ecc.),
  •   Un Buono sconto (dal 5 al 30%), da spendere nei negozi dei Commercianti di Solesino,che hanno dato la loro entusiastica adesione all’iniziativa.
Simbolicamente ad ogni nuovo nato verrà anche donata la prima tessera della biblioteca, che sarà resa operativa quando il bambino verrà accompagnato nella sede della biblioteca.
Questa iniziativa trae origine dalla convinta adesione del Comune al progetto nazionale NATI PER LEGGERE (NPL). Il progetto, nato dalla collaborazione tra l'Associazione Italiana Biblioteche, l'Associazione Culturale Pediatri e il Centro di Salute del Bambino, ha come finalità la diffusione della pratica della lettura ad alta voce ai bambini, anche da piccolissimi, nel convincimento che tale pratica contribuisca a prevenire il disagio e promuova il benessere ed il miglioramento della qualità della vita del bambino.
Presenzierà all’evento la dott.ssa Katia Scabello Garbin, Coordinatrice Pedagogica di Servizi Educativi per la prima infanzia e studiosa di letteratura per l’infanzia, che illustrerà il progetto Nati per leggere e l’importanza della lettura ad alta voce ai piccolissimi.

Archivio