Confesercenti Padova - benvenuto

14 Dic 2012

Dopo il grande successo dello scorso anno con i bambini nati nel 2010, possiamo annunciare la riconferma, anche per quest’anno, della Festa della Biblioteca con dono del libro, con cui la Biblioteca Comunale di Solesino vuole dare un caloroso benvenuto nella comunità dei lettori a tutti i bambini del Comune nati l’anno precedente.


Ricordiamo infatti che lo scorso dicembre, alla prima edizione della Festa (destinata ai nati nel 2010) avevano risposto alla lettera d’invito ben il 50% dei genitori, un dato superiore alla media nazionale per questo tipo di iniziative, grazie anche al supporto promozionale garantito dai commercianti, ottenendo inoltre un buon riscontro sui media e la ripresa in una Televisione locale.
Le famiglie di tutti i nati nel 2011 sono quindi invitate Sabato 15 Dicembre 2012 alle ore 15.30, presso la sala riunioni della Biblioteca in via G. Rizzo 21, alla Festa della Biblioteca 2012 e in quella occasione, ad ogni genitore, sarà consegnato un kit-omaggio offerto dal Comune e dai Commercianti di Solesino contenente:

  • Un libro adatto ai bambini nei primi mesi di vita.
  • Guide per orientarsi nella scelta di libri di qualità adatti ai bambini della fascia di età 0–7 anni e materiale informativo sull’importanza della lettura sin dalla più tenera età.
  • Materiale informativo sui servizi della Biblioteca (orari, novità librarie, i “primi libri” posseduti, i servizi della “Rete” bibliotecaria ecc.),
  • Un Buono sconto (dal 5 al 70%), da spendere nei negozi dei Commercianti di Solesino, che hanno dato la loro entusiastica adesione all’iniziativa.


Simbolicamente ad ogni nuovo nato verrà anche donata la prima tessera della biblioteca, che sarà resa operativa quando il bambino verrà accompagnato nella sede della biblioteca. Questa iniziativa trae origine dalla convinta adesione del nostro Comune al progetto nazionale NATI PER LEGGERE (NPL).
Il progetto, nato dalla collaborazione tra l'Associazione Italiana Biblioteche, l'Associazione Culturale Pediatri e il Centro di Salute del Bambino, ha come finalità la diffusione della pratica della lettura ad alta voce ai bambini, anche da piccolissimi, nel convincimento che tale pratica contribuisca a prevenire il disagio e promuova il benessere ed il miglioramento della qualità della vita del bambino.
E' infatti dimostrato che i bambini a cui si leggono regolarmente storie, filastrocche e poesie evidenziano un più precoce sviluppo del linguaggio, un vocabolario più ricco ed una migliore capacità di esprimere il proprio pensiero. Inoltre leggere insieme è un modo per creare e mantenere rapporti, prima di tutto fra chi legge e chi ascolta. Leggere ad alta voce ad un bambino significa innanzitutto dedicargli tempo, condividere con lui emozioni e sensazioni, entrare con lui in un mondo e in una dimensione tutta speciale La nostra Biblioteca organizza a questo scopo anche dei corsi di educazione alla lettura precoce e alla familiarizzazione con il libro per bambini, rivolto agli adulti che, a vario titolo, intessono relazioni con bambini dagli zero ai dieci anni.

Presenzierà all’evento la dott.ssa Katia Scabello Garbin, Coordinatrice Pedagogica di Servizi Educativi per la prima infanzia e studiosa di letteratura per l’infanzia, che illustrerà il progetto Nati per leggere e l’importanza della lettura ad alta voce ai piccolissimi.
Confidiamo dunque sulla presenza sabato 15 dicembre di tutti i genitori interessati!

Per informazioni rivolgersi alla Biblioteca Comunale (e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel. 0429/770104)

Archivio