• slide 1d
  • slide contab
  • SLIDE LAVORO
  • slide sviluppo2
  • Slide Credito
  • slide sicurezza1
  • slide comfidi

Confesercenti Padova - benvenuto

03 Giu 2017

dvr obbligatorioL’ art. 13 del D.lgs 81/08 ha previsto che in caso di costituzione di una nuova azienda, il datore di lavoro sia tenuto a elaborare immediatamente la valutazione dei rischi riservandosi di preparare il DVR entro 90 giorni dall’inizio della nuova attività, ma debba al tempo stesso fornire “immediata evidenza, attraverso idonea documentazione, dell’adempimento degli obblighi di cui al co. 2, lett. b), c), d), e), f) e al co. 3, e immediata comunicazione al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza” (art. 13, L. 161/2014), che deve poter accedere alla documentazione. In questo modo restano validi i 90 giorni per la redazione del DVR, ma la norma introduce la presenza di una documentazione idonea che non è specificata restando quindi generica.

L’altra modifica introdotta riguarda l’aggiornamento della valutazione dei rischi e del DVR che, secondo l’art. 29, co. 3 del D.Lgs. 81/2008, era necessario in caso di modifiche del processo produttivo e dell’organizzazione del lavoro che avessero determinato cambiamenti per la salute e la sicurezza dei lavoratori, in caso di evoluzione tecnica, di prevenzione, protezione, in seguito a infortuni espressivi o nel caso in cui fosse rilevata la necessità dai risultati della sorveglianza sanitaria. La normativa ha lasciato invariato il termine dei 30 giorni per l’elaborazione del DVR, ma ha stabilito la necessità, da parte del datore di lavoro, di dare immediata evidenza “dell’aggiornamento delle misure di prevenzione e immediata comunicazione al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza”. In altri termini, come nel caso precedente, pure restando valido il termine sulla carta, si rende inutile poiché è necessario documentare sin da subito l’aggiornamento delle misure di sicurezza.

Quindi scatta l’obbligo di redigere nuovamente e aggiornare il DVR nei seguenti casi (il datore di lavoro ha trenta giorni di tempo):

  • Richiesta di accesso a benefici nel caso di particolari assunzioni

  • Modifiche del processo produttivo o dell’organizzazione del lavoro rilevanti ai fini della salute e sicurezza dei lavoratori

  • Evoluzione della tecnica, della prevenzione o della protezione

  • Infortuni espressivi.

TESSERAMENTO 2017

confCard2017

CONVENZIONI PER I SOCI

 convenzioni2013

Iscrizione Newsletter

Seguici sui Social

fb.JPG
YouTube logo     seguici twitter logo
instagram logo

Orari per il pubblico

Lunedì - Mercoledì - Giovedì
dalle 9.00 alle 12.30 -   dalle 14.00 alle 18:00

Martedì su appuntamento

Venerdì dalle 9.00 alle 12.30
POMERIGGIO CHIUSO