Confesercenti Padova - benvenuto

28 Dic 2017

Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato nella tarda serata del 22 dicembre un disegno di legge contenente "Disposizioni urgenti per la classificazione delle strutture ricettive".

"Si tratta fondamentalmente della rideterminazione al 31 marzo 2018 del termine ultimo per la domanda di classificazione delle strutture ricettive turistiche – spiega l'assessore regionale al turismo, Federico Caner –. In base al principio di semplificazione del procedimento amministrativo, consentiamo alle strutture ricettive già esistenti di ottenere la classificazione in modo più semplice ed economico rispetto alle modalità previste per una struttura di nuova apertura, chiamata a dotarsi di maggiori e più costosi requisiti dimensionali e strutturali".

Mancano all'appello 1800 strutture ricettive che non hanno dunque presentato domanda di classificazione.

Invitiamo le imprese che non l'avessero ancora fatto a mettersi in regola per evitare la chiusura dei propri esercizi.

Si ricorda che, ai fini degli adempimenti per il settore turistico, i TITOLARI di STRUTTURE RICETTIVE DEVONO:
-comunicare i dati statistici su arrivi/permanenza degli ospiti, ai fini delle rilevazioni ISTAT;
- chiedere la classificazione o riclassificazione entro i termini previsti dalla normativa.
NB. Anche le locazioni turistiche, pur non classificate, hanno l'obbligo di inviare i dati statistici.

Le domande di classificazione vanno presentate alla Città metropolitana di Venezia o alla Provincia territorialmente competente: decorso inutilmente il termine perentorio del 31 marzo prossimo, i Comuni, su segnalazione della Città Metropolitana e delle Province, procederanno alla chiusura delle strutture ricettive inadempienti.

A questo sito l'iter per la richiesta:http://www.regione.veneto.it/web/turismo/come-chiedere-la-classificazione

Per informazioni: Assoturismo Confesercenti Veneto centrale
Dott.ssa Baldin Claudia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Archivio