Filtro
  • Il Bel Paese delle truffe

    A fronte di una Padova che lavora, produce e cresce anche culturalmente, continua ad esistere ed ad operare una Padova (anche se piccola) dallo scarso senso civico e dalla spiccata inclinazione al raggiro.

    Certo, i dati di Padova non sono neanche lontanamente paragonabili a quelli di certe aree dell’Italia ma certamente alcuni di questi dati devono farci riflettere.

    Se da un lato continua a crescere il numero di ‘delitti’ compiuti da singoli o gruppi di stranieri nella nostra provincia (vedasi la clonazione delle carte di credito da parte di malviventi di nazionalità rumena) dall’altro c’è una presenza alquanto preoccupante di mistificatori e simili.

  • Scontrini Fiscali : la legge Visco è vessatoria e punitiva

    Sulla chiusura di alcuni esercizi commerciali per mancata emissione dello scontrino fiscale interviene, anche per cercare di fare chiarezza, il Presidente della Confesercenti Padovana Nicola Rossi.

     Occorre precisare ‘ dichiara Rossi  che la lotta all’evasione fiscale va portata avanti senza dubbi e senza riserve. L’evasione fiscale è un male che colpisce prima di tutto le piccole imprese.

  • Tram : osservazioni dal primo viaggio

    tramIl primo vero viaggio nel tram di Padova, quello inaugurale tra Prato della Valle e Guizza, ci fa vedere le potenzialità di questo nuovo mezzo di trasporto, ma anche le problematiche e le necessità di interventi.

    Si corre tra strade con alta densità commerciale. 
    Negozi  di generi alimentari, bar, confezioni, mobili, tabaccherie  si alternano ,in modo preponderante, a banche ed uffici....