Filtro
  • NUOVE REGOLE PER ASSEGNI BANCARI

    assegni.jpgDa domani,  30 aprile 2008  scattano le nuove regole per gli assegni bancari.
    Nessun pagamento in contanti per importi superiori ai 5 mila euro.
    Gli assegni bancari trasferibili solo di importo inferiore ai 5 mila euro pagano l’imposta di bollo.
    Per tutte le informazioni consulta la nostra circolare nr. 6 o chieda maggiori informazioni agli uffici contabilità.

    pdf nr.6_assegni_bancari 267.13 Kb
  • NICOLA ROSSI, CONFESERCENTI: RONDE, DIAMOGLI IL GIUSTO NOME ED IL CORRETTO SIGNIFICATO

    ladri.jpg
    Ormai da anni stiamo affermando come il problema sicurezza sia prima di tutto una questione di "sensibilità". 
    Possiamo intervenire con maggiori forze dell’ordine, incrementare i sistemi di videosorveglianza, aumentare il numero di arresti, appesantire i provvedimenti, possiamo riempirci di vigilantes, sistemi di allarmi, recinti, porte blindate ecc., ma il "concetto di mancanza di  sicurezza" rimarrà prima percezione,  una questione culturale.
  • Per i commercianti Padovani la stagnazione dei consumi supera la paura della criminalità.

    conf-presidente.jpgLa criminalità rimane uno dei principali problemi vissuti dai commercianti di Padova e provincia ma non è più il primo. Tra le preoccupazioni dei commercianti padovani la prioritaria è diventata il calo dei consumi.

    Questo è quanto emerge dalle interviste ai commercianti Padovani dell’Osservatorio Economico della Confesercenti Padovana nel periodo aprile 2008.
    Il dato  più preoccupante riguarda l’area delle terme dove bel l’80% delle risposte ( poco più di 300 interviste con la possibilità di dare fino a tre risposte) indica quale priorità il calo delle vendite dovute al fatto che la gente non ha più soldi. Non se la cavano bene nemmeno i commercianti del Piovese (74%) e quelli del conservano 65%.
     
  • Confesercenti: Il Patto dei sindaci sulla Sicurezza risponde alle richieste dei commercianti

    rossi_sorriso_2.jpgNon possiamo che esprimere la nostra soddisfazione per l’iniziativa dei sindaci del Nord che hanno sottoscritto un patto sulla sicurezza, questo il commento a caldo del Presidente della Confesercenti Padovana Nicola  Rossi.

    La Confesercenti
    padovana, ha ribadito il Presidente Rossi, ha più volte sollecitato l’approvazione di un vero e proprio pacchetto sicurezza a livello locale e nazionale. Siamo stati, continua Rossi, tra le prime associazioni a dare vita ad esperienze sulla “sicurezza” che hanno avuto seguito in tutto il Paese, dagli accordi con la polizia privata (sperimentazione di Solesino), dalle perimetazioni di aree video sorvegliate (vedasi sperimentazione di Padova uno), dai sistemi di collaborazione attiva (vedasi sotto Salone), ai sistemi di prevenzione (pacchetto sicurezza).
  • Grande successo per Volumi Urbani

    rossi_volumi_urbani.jpgSabato 19 si è tenuta la 10° edizione di Volumi Urbani, la Mostra Mercato del Libro e della Stampa Antichi.
    Complice una splendida giornata di sole, fin dal mattino c'è stata un'ottima affluenza e partecipazione agli eventi organizzati lungo tutta via San Francesco, ormai divenuta la "Via del Libro".

    Perchè il libro? sicuramente perchè il libro è visto come oggetto di scambio commerciale, ma anche come culto degli antiquari e simbolo della cultura in senso lato, di cui via San Francesco, dal Bo' (Università)' alla cittadella francescana, è davvero ricca.

    via_s_francesco.jpg
    Ecco dunque il perché della  mostra-mercato del libro antico abbinata ad altri eventi (letture di poesie, musica, visite guidate) pensati per riscoprire e far apprezzare il patrimonio culturale e monumentale della strada.
    Alla mostra mercato hanno partecipato circa 40 espositori provenienti da tutta Italia, i negozi  della via, hanno esposto le loro merci su bancarelle o sotto i portici o lungo l'asse stradale, la strada è stata animata da artisti e musici. 

    La manifestazione è stata realizzata grazie al patrocinio, il contributo e con la collaborazione del Comune di Padova Assessorato al Turismo, Camera di Commercio di Padova, Provincia di Padova, Turismo Padova Terme Euganee.
  • Manifestazione Volumi Urbani

    volumiurbani2.jpgDomani si terrà la 10° MOSTRA MERCATO DEL LIBRO E DELLA STAMPA ANTICHI in Via San Francesco, a Padova, dalle ore 9.00 alle 18.00.

    “Volumi Urbani è un'occasione”, dichiara Nicola Rossi, “per non dimenticare Via San Francesco che deve conservare la sua vivacità commerciale. Dopo il magnifico restauro della scuola della carità auspichiamo tempi di attesa brevi per il Museo della Medicina che ci si augura darà nuovo slancio alla via”.
    La manifestazione è realizzata, grazie al patrocinio il contributo e con la collaborazione di Comune di Padova Assessorato al Turismo, Camera di Commercio di Padova, Provincia di Padova, Turismo Padova Terme Euganee.
  • DOPO LE ELEZIONI: ECCO COSA CI ASPETTIAMO DA TUTTE LE FORZE POLITICHE

    arcobaleno.jpg
    “Gli elettori hanno saputo fare quello che i politici predicano e non fanno da anni” questo è il principale commento emerso dalla Presidenza della Confesercenti Padovana nella riunione del 15 aprile, riunitasi  anche per un esame dei risultati elettorali.

    Gli elettori infatti, hanno sfoltito il panorama dei partiti e partitini, hanno dato i numeri per formare un forte governo ed una sostanziosa opposizione.
    Da oggi in avanti, continua il documento della Presidenza, non esistono più giustificazioni e ci aspettiamo che tutte le forze politiche, di maggioranza e di opposizione si diano da fare per dare vita a quei provvedimenti indispensabili a rilanciare la nostra economia ma soprattutto a ricostruire fiducia nel futuro del nostro Paese.
  • ABUSIVISMO COMMERCIALE

    conf-presidente.jpg
    Sebbene, secondo l’osservatorio della CONFESERCENTI Padovana, ci sia una diminuzione del volume di affari  l’abusivismo commerciale rimane una pesante piaga della nostra economia, dichiara il Presidente Nicola Rossi.

    I dati forniti dal nostro osservatorio, indicano una flessione (seppur limitata) del numero di abusivi (soprattutto extracomunitari) che effettuano attività commerciale nei nostri centri storici, nelle nostre spiagge nelle località di villeggiatura ed anche casa per casa.
  • FORMAZIONE CONFESERCENTI

    primo_soccorso.jpgLa Formazione a portata di un click!

    La Confesercenti organizza corsi di formazione, per imprenditori e non, anche presso le proprie sedi periferiche!
    ...626, Primo Soccorso, HACCP... tutta la formazione obbligatoria a costi agevolati per gli associati. 
    Per ogni informazione sui costi e sulle agevolazioni per gli associati è possibile contattare il Responsabile per il tesseramento  049/8698611
    Per informazioni sui corsi organizzati nella sede centrale di Padova, scarica il calendario
    pdf corsi_ufficio_ambiente 46.14 Kb
    o puoi contattare l'ufficio ambiente: Manuela Concas 049/8698618

     

  • OPERAZIONE PRIMI PASSI

    logo_confesercenti.jpgPER LE NUOVE IMPRESE ARRIVA IL TUTOR!

    Diventare imprenditori è sempre più difficile. Nonostante la ricerca di semplificazioni per chi vuole aprire una nuova impresa, il percorso è sempre tortuoso.
    Le domande che il neo imprenditore si pone sono molteplici: il finanziamento, la normativa igienico sanitaria, la normativa fiscale, quella sulla sicurezza, sulla previdenza, sull'infortunistica, sull'urbanistica, commerciale, ecc.
    Un nuovo imprenditore dedica non meno di 22 giornate lavorative per risolvere i problemi di avvio.
    Confesercenti di Padova ha ideato un servizio dedicato alle nuove imprese che prevede: 

  • MODA: VOLETE PROMUOVERE LA VOSTRA AZIENDA?


    moda_al_chiar_di_luna_piccolo.gifOperate nel campo dell'abbigliamento? Avete un negozio di calzature, accessori, o una profumeria? Avete un salone di bellezza?
    Se volete dare visibilità alle vostre collezioni o esibire i migliori capi della vostra azienda, non potete perdere la manifestazione più IN dell'estate!


    MODA AL CHIAR DI LUNA 2008


    Con “Moda al Chiar di Luna”, la Fismo (Federazione Italiana Settore Moda) Confesercenti, che da sempre tutela le piccole e medie imprese del settore, intende mettere a disposizione delle aziende aderenti gli strumenti utili al fine di pubblicizzare in tempo reale i propri prodotti disponibili.

    Stupende modelle e prestanti modelli indosseranno come da tradizione i costumi da mare, i vestiti da sposa e da cerimonia, l’abbigliamento in pelle, i vestiti di alta moda, e quelli per il tempo libero...

  • NORMA ANTIRICICLAGGIO: MOLTE LE NOVITA'

    monete.jpgNella Gazzetta ufficiale nr. 82 del 07/04/06, è stato pubblicato il Decreto Ministeriale nr.143 del 03/02/06 inerente il Regolamento in materia di identificazione e di conservazione delle informazioni per gli operatori non finanziari, in materia di prevenzione dell'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività illecite (Normativa Antiriciclaggio).
    L'estensione della normativa obbliga gli operatori non finanziari alla tenuta di un archivio unico in cui devono essere registrate e conservate le informazioni relative al tipo di operazione (descrizione sintetica), l'importo e i dati identificativi del cliente.
    Il limite di 12.500 Euro per l'obbligo di identificazione della clientela è stato portato a 15.000 Euro, mentre il limite di 12.500 Euro per il trasferimento di denaro contante o di libretti di deposito bancari o postali al portatore o di titoli al portatore tra soggetti non abilitati è stato abbassato a 5.000 Euro (anche per le operazioni frazionate). 

  • RIVENDITA RICARICHE TELEFONI

    telefono.jpgSecondo quanto stabilito dalla nuova Legge Finanziaria 2008 e le indicazioni fornite dall'Agenzia delle Entrate con la circolare nr.25 del 25 marzo 2008, dal 2008 parte la "tracciabilità" dei mezzi tecnici, ovvero di sim, ricariche telefoniche, carte prepagate, ecc., diretta ad identificare i soggetti che hanno assolto l'IVA.
    Precisiamo che con la nuova Finanziaria è sorta la necessità di integrare, nei documenti scambiati con il cliente finale la dicitura "...IVA assolta ai sensi dell'art.74 DPR 633/72" e dovrà essere indicato il nome del produttore e la relativa P.IVA.
    In tal senso le nuove ricariche verranno prodotte in automatico con tale dicitura, e a partire dal 31/08/2008 saranno in circolazione solo ricariche con la nuova dicitura.

     

  • CARTELLI PUBBLICI ESERCIZI: SCATTANO I NUOVI OBBLIGHI

    no-lattine.jpg
    Da lunedì 7 aprile 2008, scatta l'obbligo di esporre i nuovi cartelli per i pubblici esercizi all'esterno dei locali (art. 30 della L.R. 29/2007). Devono essere indicati i due prezzi praticati, al banco e al tavolo, esposti in modo visibile sia all'interno che all'esterno del locale.

    Inoltre, sempre da lunedì, vietata la vendita di alcolici dopo le due di notte e fino alle 6 del mattino in tutti gli esercizi commerciali, artigianali, di somministrazione di alimenti e bavande, compresi i circoli privati e agriturismo.


  • CREDITO D'IMPOSTA PER COMMERCIANTI, RISTORATORI E TABACCAI

    telecamera_.jpg
    Come noto, la Finanziaria 2008 ha introdotto un beneficio, sotto forma di credito d’imposta definito “credito sicurezza”, per le spese sostenute per l’installazione, nel locale di esercizio dell’attività, di sistemi di sicurezza (ad esempio, impianti di allarme, videocamere) e di strumenti di pagamento con moneta elettronica diretti alla prevenzione degli atti illeciti, quali furti, rapine, ecc.

    Con i DDMM 6.2.2008 sono state definite le modalità di fruizione di tali crediti.
    L’agevolazione è rivolta alle seguenti categorie di imprese:

  • venerdì 04/04/08

  • PADOVAFIERE: NEL CDA ENTRA NICOLA ROSSI

    conf-presidente.jpgConsiglio di amministrazione di Padova Fiere Spa, tante conferme e una novità: entra Nicola Rossi. 

    Si è insediato il nuovo Consiglio di PadovFiere Spa, sono confermati al vertice il Presidente Ferruccio Macola e l'Amministratore Delegato Giada Michetti.
    Confermato anche il consiglio composto da Paola Candiotto, Daniel Chapiro, Sergio Giordani e Jean Eude Rabut, a cui si aggiunge Nicola Rossi, Presidente della Confesercenti di Padova e organizzatore di importanti fiere di arte e antiquariato in Italia, tra cui ArtePadova.

     

  • Obbligo per i gestori di impianti di carburanti della tenuta di un Registro per i lavoratori


    faib.jpgINCONTRO DI APPROFONDIMENTO IL 10 APRILE 2008
    Ore 20.30 presso Confesercenti di Padova – via savelli,8 

    Dal 3 aprile 2008 scatta l’obbligo per i datori di lavoro ove sono presenti lavoratori esposti ad agenti cancerogeni a causa della loro attività lavorativa, di istituire un Registro (ai sensi dell’art. 70, comma 1, del D. Lgs. n. 626/94) nel quale è riportata, per ciascuno dei lavoratori, l'attività svolta, l’agente cancerogeno utilizzato e, ove noto, il valore dell'esposizione a tale agente. Il registro è istituito ed aggiornato dal datore di lavoro che ne cura la tenuta tramite il medico competente.
  • giovedì 03/04/08

  • mercoledì 02/04/08

  • PER LA RIPRESA DEI CONSUMI: DARE RESPIRO ALLE FAMIGLIE E RIDURRE LE ACCISE

    conf-presidente.jpgCresce tra i commercianti la preoccupazione per la forte spinta inflazionistica, a parlare è Nicola Rossi Presidente della Confesercenti Padovana. 
    L’inflazione ha raggiunto il 3,3% a livello nazionale e del 3,2% a livello provinciale. Questi dati sono superiori a qualsiasi nostra previsione.
    Un’inflazione così elevata viene vista in maniera pesante dal commercio al dettaglio che, da un lato deve confrontarsi ogni giorno con i consumatori in difficoltà, in quanto è accompagnata da un mancato adeguamento della capacità di spesa delle famiglie e da una crescente insicurezza nel futuro e dall’altro si vede costretto a ridurre il proprio operativo per mantenere la competitività. 
  • martedì 01/04/08