Filtro
  • STIAMO PERDENDO LA NOSTRA STORIA PER DARE SPAZIO A CITTADELLE ARTIFICIALI: NOI NON CI STIAMO!

    Manuel Orvietodi Nicola Rossi, Presidente
    In questo mese di luglio hanno chiuso due importanti attività storiche nel nostro centro cittadino senza che venisse fatto particolare clamore, Testi e Orvieto.
    Vogliono convincerci che questo sia il prezzo che la nostra società debba pagare sull’altare dell’innovazione e delle nuove tendenze di consumo.
    A questo punto dico che non ci sto! e non ci stiamo neanche come associazione che da sempre tutela i piccoli negozi e le piccole attività.

  • LA NUOVA GUIDA ALLO SHOPPING DI PADOVA

    copertina Mappa ShopPadova Walk&Shop è un progetto nato dalla collaborazione di Shopping&Movida e Confesercenti Padova.
    Si tratta di una nuova guida allo shopping stampata in 15.000 copie in italiano ed inglese, che dispone di mappe e leggende di facile consultazione per offrire all’utente una ricerca snella e chiara dei migliori negozi, ristoranti, caffetterie, enoteche, spa, della città. Una secondo aggiornamento della mappa con altre 15.000 copie verrà fatto a dicembre in occasione del Natale.
    Rivolta ai Padovani, che non sempre conoscono ciò che la propria città e dintorni offrono, la guida è dedicata soprattutto ai turisti che dopo aver visitato le bellezze storiche e artistiche, vogliono godersi la città nella molteplicità delle sue offerte

  • Lavoro, Confesercenti: “boom di voucher legato ad incertezze economia”

    voucher buono lavoroPotenziare strumento utile in questa fase, contro abusi ci sono nuove norme su tracciabilità.
    La debolezza della ripresa e le incertezze che gravano sulle prospettive della nostra economia rendono molto difficile per le imprese una programmazione a lungo termine delle attività. Non c’è da stupirsi, dunque, se queste ricorrono al lavoro accessorio, come testimoniato dall’aumento dell’utilizzo dei voucher segnalato ieri dall’INPS nei primi mesi del 2016, e comunque in frenata rispetto all’incremento registrato nello stesso periodo dello scorso anno sul 2014.

  • A FINE MESE CHIUDE ORVIETO LO STORICO NEGOZIO DI BIANCHERIA PER LA CASA DI VIA ALTINATE 82

    Manuel OrvietoQuattro generazioni di commercianti, che hanno lavorato al fianco dei migliori artigiani per regalare ai clienti il meglio del Made in Italy. Questa è la storia della famiglia Orvieto, attiva a Padova dal ‘52 in centro storico.
    Ad iniziare l’attività fu il bisnonno toscano di Manuel Orvieto (attuale titolare) che passò la mano al figlio Ugo, attivo prima e Firenze e poi a Verona . Il figlio di quest’ultimo, Raul, dopo aver esordito accanto al padre a Verona decise di aprire un proprio negozio a Padova. Siamo nel 1952 in piazza Garibaldi, nel cuore della città. Fu subito successo grazie alla raffinatezza dei capi in vendita, l’inimitabile qualità e la passione degli Orvieto per il loro lavoro.

  • Istat: Confesercenti, povertà eredità pesante della crisi

    usura1“Il record di povertà assoluta delle famiglie italiane nel 2015 è un dato molto preoccupante, soprattutto per l’aumento dei giovani poveri. Si tratta di una pesante eredità della crisi – commenta Confesercenti in una nota – un grave squilibrio che si fatica a riassorbire, se non molto lentamente. La crisi economica certamente ha contribuito, oltre che a ridurre in maniera generale il reddito delle famiglie ed il loro potere d’acquisto – 2.100 euro di potere di acquisto che ogni cittadino ha “bruciato” dall’inizio della crisi e di cui in due anni di ‘ripresa’ ha recuperato solo 180 euro – anche ad accentuare le disuguaglianze già esistenti in termini di distribuzione del reddito.

  • Contratto terziario: raggiunto accordo per il rinnovo tra Confesercenti, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e UILTuCS

    Contratto 2Aumenti salariali da 85 euro al mese per il IV livello. Previste soluzioni alle necessità delle piccole imprese, dalla flessibilità oraria alla definizione di un calendario condiviso per le aperture domenicali e festive nel commercio
    Confesercenti ed i sindacati dei lavoratori Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs hanno raggiunto l’accordo per il rinnovo del contratto nazionale del lavoro Terziario, Distribuzione e Servizi. Il nuovo contratto, formalmente condiviso e sottoscritto ieri a Roma, coinvolge circa 400mila lavoratori dipendenti e avrà validità fino al 31/12/2017, anche se proseguirà i suoi effetti nel 2018 con la corresponsione di due delle quattro una tantum previste.

  • IL SUPER AMMORTAMENTO

    crescenzioCome ogni anno il mese di giugno è caratterizzato dall'alta pressione, giornate calde e afose e... dalle scadenze per il pagamento delle imposte!
    Il caldo e le belle giornate si sono fatte attendere ma protagonista ad ogni appuntamento con i clienti, è stata la domanda tormentone dell'estate: “Quante tasse devo pagare?” Come consulente dell'area gestione aziendale il mio obiettivo è capire le esigenze dei clienti e supportarli nello svolgimento della loro attività con strumenti fiscali aggiornati e innovativi.

  • FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO* PER START UP E PICCOLE E MEDIE IMPRESE (PMI) REGIONE VENETO

    donna Sei una start up, una piccola o media impresa o un libero professionista iscritto ad un ordine professionale che ha avviato una nuova attività da meno di 12 mesi in Veneto? O ne vuoi avviare una entro giugno 2017?
    Potresti accedere a dei finanziamenti a fondo perduto a sostegno dell’impresa!
    Contattaci per fissare un appuntamento e verificare se hai i requisiti allo 049 8698616

  • Hai un negozio in centro a Padova? Partecipa alla Notte dei Colori

    notte colori 16Il Comune di Padova – Assessorato al Commercio, organizza la 3^ Edizione di PADOVA LA NOTTE DEI COLORI, Venerdì 15 luglio, dalle ore 21:00 alle ore 24:00.
    L'obiettivo della manifestazione è di favorire gli acquisti, ecco perchè il Comune ha predisposto l’iniziativa “Padova, Spacca il Prezzo – Saldi su Saldi”, con la quale invitano gli esercizi commerciali a tenere aperto fino alle ore 24:00 e a rilanciare la percentuale di sconto.

  • Assemblea Confesercenti, Rapporto Cer-Eures: situazione di diffusa insicurezza per famiglie e imprese italiane, alla fine della grande crisi

    assemblea 2016 milano webIl 2016 ci ha portato una ripresa economica che va consolidandosi su ritmi lenti, distanti da quelli prevalenti prima della crisi e che non consente di prospettare un pieno recupero dei livelli di attività pre-recessivi, se non in  tempi lunghi. Da questo punto di vista, occorre riconoscere che molto è stato fatto dopo la chiusure dell’esperienza dei “governi tecnici”, anche in virtù del contestuale riassorbimento delle tensioni sui mercati finanziari. Il grado di stringenza della politica fiscale si è molto ridimensionato nel corso dell’ultimo biennio e la discussione in sede europea sui temi dell’austerità di bilancio garantisce dal rischio di un ritorno dell’austerity.

  • WEDDING NETWORK

    weeding networkSei un FIORISTA? un FOTOGRAFO, un MUSICISTA, un PARRUCCHIERE?
    Hai un negozio di BOMBONIERE, di ABITI DA MATRIMONIO, un RISTORANTE o una VILLA?
    Ti occupi di CATERING, INTRATTENIMENTO, organizzazione di MATRIMONI?
    Allora contattaci!  Stiamo dando il via ad un progetto per creare la filiera del wedding e  sviluppare opportunità per la tua impresa.