Filtro
  • ABBONAMENTI CALCIO PADOVA

    l Calcio Padova è lieto di poter offrire agli Associati CONFESERCENTI un servizio esclusivo e uno strumento di marketing attraverso il quale coinvolgere dipendenti, fornitori e partner. 

    Venerdì scorso la Società biancoscudata ha presentato alla stampa l’abbonamento Corporate, pensato per imprenditori, commercianti e professionisti padovani che vogliono vivere il campionato 2017-2018 al fianco dei colori biancoscudati.

    ABBONAMENTI CORPORATE
    Un posto esclusivo allo stadio Euganeo, un posto nella grande famiglia biancoscudata.
    Da lunedì 28 agosto per le aziende padovane, i pubblici esercenti e per tutti i professionisti aderenti a CONFESERCENTI sarà possibile acquistare un abbonamento di Tribuna Ovest da dedicare ai propri dipendenti, clienti o fornitori.
    Uno strumento pratico e flessibile, studiato dalla Società biancoscudata per avvicinare alla squadra il tessuto produttivo della città e della provincia.

  • DIBATTITO SUL TEMA: FINIREMO TRAVOLTI DAL CEMENTO E DAI CENTRI COMMERCIALI? CONFESERCENTI PARTECIPA AL DIALOGO 24 AGOSTO 2017 ORE 21.00

       

     

    Il 24 agostoore 21.00 presso il Parco Buzzacarini di Monselice Confesercenti è stata invitata dal coordinamento delle associazioni ambientaliste a discutere di alcuni temi che sono sempre molto importanti ma in questi ultimi mesi sono alla ribalta su molte aree del Padovano e non solo: il ruolo importante dei negozi di vicinato, la sostenibilta', il consumo del suolo, la desertificazione dei centri. Il direttore Maurizio Francescon parlera' dunque  delle varie esperienze come associazione di categoria nella lotta contro i centri commerciali e nella valorizzazione delle piccole e medie imprese, non solo come luoghi del commercio ma come importanti baluardi nella rinascita dei centri urbani e della socialita'.

  • SANT’ELENA : TUTTI I NEGOZI IN MOSTRA CON LA SFILATA DI MARTEDI 22 AGOSTO

    Sarà una sfilata diversa quella che si terrà martedì 22 agosto a Sant'Elena. Infatti a sfilare in passerella sotto la guida del noto showman Stefano Rizzi e una regia curata da esperti, non saranno solo i negozi di moda ma praticamente tutte le attività commerciali.
    Sant'Elena è uno di quei piccoli borghi della Bassa Padovana con uno splendido scorcio sui Colli Euganei ed un patrimonio di prestigiosi e storici edifici: la Ville ed il Parco Miari de Cumani, (meta turistica internazionale) la Barchessa ed altre costruzioni non prive di interesse.
    La sfilata rientra in una serie di iniziative promosse da un gruppo di cittadini fino a poco tempo fa legati dalla frequenza della messa domenicale e che, in uno dei tanti dopo messa trascorsi insieme, hanno deciso di costituire una associazione nell'interesse del Paese denominata "NOI". Una associazione di volontari che vogliono promuovere il territorio e migliorarne la vivibilità e la socializzazione.

  • EX FORO BOARIO di CORSO AUSTRALIA: CONFESERCENTI CHIEDE all'Amministrazione di Padova una verifica dei pro e contro del progetto alla base del bando

    Nicola Rossi : "-
    Scade oggi il bando del Comune di Padova per la realizzazione in 'project financing' nell'area dell'ex foro boario di Corso Australia.
    Un bando che prevede la gestione di un insieme di attività destinate all'intrattenimento ad eventi culturali ad un planetario a vari pubblici esercizi di un albergo e di una grande superficie di vendita. Un investimento iniziale di poco inferiore ai 31milioni di euro che dovrebbe garantire ai soggetti realizzatori un affitto annuale di 2,5 milioni dal luglio 2019 e di 3,1milioni dal gennaio 2029. La concessione durerà fino al 2067.I soggetti interessati alla gestione sono in grande parte il colosso francese LEROY MERLIN e la società ZED.
    Da subito saranno realizzati interventi per 8,5milioni di euro per opere stradali di illuminazione ecc., altri circa 15milioni per opere edili (entro giugno 2019) ed altri 3,2milioni di euro sempre per opere edili entro il dicembre 2028. La superficie complessiva sarà di 32mila mq. Di questi 20mila (16+4mila) destinati alla grande distribuzione dal luglio 2019, altre 3,7mila mq saranno destinati sempre a grande distribuzione entro il giugno 2028.

    "questo nuovo centro commerciale dichiara il Presidente Rossi porterà nei prossimi tre anni alla chiusura di circa una ottantina di negozi nell'area interessata dall'insediamento ed impoverirà tutta la zono nei prossimi 4/5 anni. Il risultato sarà molto semplice, da un lato riusciremo a recuperare l'ex foro boario dall'altro provocheremo il degrado di un importante quartiere della città."
    "eppure, abbiamo più volte sollecitato un rinvio della data di scadenza del bando al fine di permettere una riflessione più attenta sui vantaggi e svantaggi. Non solo ma durante la recente campagna elettorale abbiamo proposto a tutti i candidati sindaco prima di tutto di verificare la possibilità di non prevedere l'insediamento di un altro centro commerciale o in seconda ipotesi di ricercare un accordo con la futura proprietà al fine di giungere ad una collaborazione economica con le attività che già operano nel territorio (co-marketing, incentivi, animazione ecc.) come già fatto da alcune città del nord Europa. Evidentemente i problemi dei commercianti e dei quartieri interessano solo in campagna elettorale."
    "Sia chiaro, chiude il Presidente Rossi, non staremo a guardare e la Confesercenti sarà come sempre al fianco delle piccole imprese del territorio che stanno svolgendo un ruolo fondamentale nella vivibilità e nella sicurezza della nostra città e dei nostri quartieri".

  • Centro commerciale Due Carrare. Confesercenti invita i sindaci a costituire il comitato per il NO

    E’ datata 9 agosto la lettera che Confesercenti Padova ha inviato a tutti i sindaci dei Comuni dei Colli e di grande parte della Bassa Padovana ed alle organizzazioni di impresa ai sindacati ed alle associazioni del territorio, con la quale invita tutti i soggetti a promuovere un comitato territoriale per dare un NO concreto alla realizzazione del Centro Commerciale di Due Carrare.
    Con l’incontro dello scorso 8 agosto, dichiara il Presidente Rossi, l’Amministrazione di Due Carrare ha dato avvio all’iter amministrativo per la realizzazione del centro. Adesso è il momento che tutti i soggetti (Sindaci, Presidenti di categoria , organizzazioni sindacali, associazioni) che in queste ultime settimane si sono schierati pubblicamente per il NO assumano un’azione concreta che superi le semplici prese di posizione e si muovino concretamente per evitarne la costruzione.

  • Salta il raddoppio del centro "le Centurie"

    La delibera di giunta di San Giorgio, sul raddoppio delle Centurie, che in questo ultimo mese ha scatenato un putiferio di polemiche, è stata revocata.
    Ringraziamo anche la presenza di una delegazione del fronte del no al raddoppio durante la fiaccolata a Due Carrare, organizzata da Confesercenti Padova e Ascom, contro il nuovo centro commerciale previsto di fronte al Castello del Catajo
    Ottima iniziativa dell associazione dell alta padovana. Importante il ruolo svolto dalla federazione e dalle forze politiche del territorio. Questa è la strada giusta per dire i nostri no alla grande distribuzione.

  • ANTICA FIERA DI NOVENTA PADOVANA 2017

    fiera noventa17Anche quest'anno è possibile partecipare all'Antica Fiera d'Autunno - Noventa che si terrà il 20 -21- 22 - 23 - 24 ottobre 2017.
    Per partecipare con uno stand d'esposizone compilare il modulo di adesione scaricabile QUI , ed inviarlo entro il 1 settembre alla mail info@ideastand.it compresa la distinta di pagamento della quota.

    Per maggiori informazioni 

    ALESSANDRA BERGAMIN 340 6616719 mail@tandem33.it

  • DDL Concorrenza: bene turismo, carburanti e avvio riforma trasporto pubblico non di linea.

    "Interventi positivi per turismo, rete carburanti e trasporti. Ma la liberalizzazione del mercato energetico e del gas porterà inevitabilmente qualche rischio per le PMI, da contrastare evitando meccanismi di silenzio-assenso e prevedendo l’ingresso consapevole dei consumatori nel nuovo regime.

    Così Confesercenti sul DDL Concorrenza, che ha ottenuto oggi il via libero definitivo dal Senato.

  • DAI VISIBILITA' ALLA TUA AZIENDA: SOTTOSCRIVI UNA CONVENZIONE CON NOI!

  • LE IMPRESE DI ARQUA’ PETRARCA PROMUOVONO LA CULTURA E VALORIZZANO IL TERRITORIO

    Continua l'azione di Assoturismo Confesercenti Padova per l'integrazione tra commercio , turismo e cultura, grazie alla sinergia tra pubblico e privato. L'assessorato alla cultura del Comune di Padova in collaborazione con il Comune di Arqua' Petrarca il 4 agosto organizza nel Borgo del Petrarca uno dei "Notturni d'arte" della rassegna estiva padovana.

    I possessori del biglietto potranno usufruire di uno sconto del 10% presso alcune aziende che hanno prontamente risposto alla proposta di Confesercenti Padova e che saranno aperte per l'occasioneanche di sera: prodotti tipici e di artigianato, degustazioni di vino e cene prelibate vi aspettano prima, durante e dopo gli eventi. Questo momento si inserisce nel più ampio percorso di sviluppo che Confesercenti Padova sta elaborando con il Comune di Arquà e le imprese che hanno deciso di puntare sulla cultura, affinché la casa del Petrarca sia solo uno dei momenti di visita che può e deve continuare in tutto il borgo, facendo rivivere il luogo degli ultimi anni del grande poeta conosciuto in tutto il mondo. Arqua' Petrarca è il centro del Parco Letterario Francesco Petrarca e dei Colli Euganei gestito da Assoturismo Confesercenti Padova e che fa parte della rete dei Parchi Letterari®, facendo rivivere questi luoghi con le descrizioni che ne hanno fatto scrittori di tutti i tempi.

    Biglietti ed info eventi Notturni d'arte: Assessorato alla Cultura Tel.049/8204533 mail notturnidarte@comune.padova.it .

     

     

     

Iscrizione Newsletter

Seguici sui Social

fb.JPG
YouTube logo     seguici twitter logo
instagram logo