24 Gen 2011
Il Presidente Confesercenti di Padova, Nicola Rossi, ed il direttore Maurizio Francescon in questo inizio anno hanno incontrato i sindaci dei comuni di Piove di Sacco, di Conselve e di Monselice. Gli incontri, che proseguiranno nei prossimi giorni con gli altri sindaci della provincia, vertono sulle prospettive delle attività commerciali e turistiche della provincia.
In particolare sulla programmazione di urbanistica commerciale delle medie e grandi strutture di vendita, sulle politiche attive per i centri storici ed i centri urbani, sulle strategie di marketing territoriale.

“Gli incontri con i sindaci, ha dichiarato il Presidente Rossi, sono risultati di particolare interesse, è oramai diffusa tra tutti i nostri amministratori la consapevolezza che tutelare lo sviluppo e la competitività dei negozi di vicinato significa salvaguardare i nostri centri storici, i nostri centri urbani e la stessa qualità della vita.
In tutti gli incontri, avuti fino ad ora, ha proseguito Rossi, abbiamo avuto ampia condivisione nelle nostre strategie e grande disponibilità a farsi promotori di una iniziativa di incontro ed eventualmente di coordinamento con gli amministratori dei comuni.
E’ un percorso di condivisione di obiettivi e di strategie, conclude Rossi, che può permetterci di governare insieme e con più forze un giusto ed equilibrato sviluppo della rete commerciale”.

L’incontro con il sindaco di Piove : Alessandro Marcolin
All’incontro hanno partecipato il presidente Rossi, il direttore Francescon ed il responsabile di zona Ferrara Andrea. Nell’incontro sono state affrontate le molteplici iniziative che Confesercenti e l’Amministrazione comunale di Piove di Sacco stanno insieme portando avanti per il commercio ed il turismo di Piove. A partire dalle aperture serale, attraverso la promozione dei negozi di moda ( la sfilata in piazza è oramai diventata un importante appuntamento ecc.).
Il Sindaco Marcolin nel condividere l’importanza del ruolo svolto dai negozi ha sottolineato anche la volontà di non andare a prevedere ulteriori insediamenti di grande distribuzione nel territorio limitando le previsioni di urbanistica commerciali ad interventi di media dimensione legati all’innovazione del tessuto commerciale già esistente.

L’incontro con il Sindaco di Conselve: Antonio Ruzzon
All’incontro hanno partecipato il Presidente Rossi ed il direttore Francescon. Il sindaco ha sottolineato la preoccupazione di come la recente apertura del centro commerciale nella zona industriale sta causando effetti negativi nelle attività commerciali del centro storico, in particolare per il settore alimentare e dell’abbigliamento. Il Sindaco ha anche più volte sottolineato l’esigenza di studiare iniziative idonee a rilanciare le attività nel centro storico, di rilanciare il mercato settimanale che continua ad essere momento di grande attrazione per le aree limitrofe. Infine il sindaco Ruzzon ha condiviso la proposta della Confesercenti di farsi promotore di un incontro e di un eventuale coordinamento tra le amministrazioni locali sui temi della programmazione di urbanistica commerciale e di marketing territoriale.

L’incontro con il sindaco di Monselice: Francesco Lunghi
All’incontro hanno partecipato il Presidente Rossi ed il direttore Francescon, non ha potuto partecipare la delegata comunale Marcolongo Maristella.
Il sindaco ha sostanzialmente anticipato la proposta della Confesercenti facendosi promotore di una sorte di stati generali dell’economia della zona per affrontare ed organizzare le strategie al fine di incanalare in maniera non occasionale le risorse che ricadranno nel territorio per la realizzazione dell’ospedale (nella Frazione di Schiavonia per l’intera Bassa) con investimenti che nei prossimi tre anni dovrebbero essere di circa 160 milioni di euro e con l’avvio della ristrutturazione della cementeria. Al sindaco sta a cuore anche la realizzazione della complanare che collegherà la Monselice-Mare con il casello autostradale. Il sindaco ha anche rilanciato la proposta di realizzare una sorta di copertura per la principale via commerciale del centro storico di Monselice al fine di creare le condizioni anche fisiche per la nascita di un centro commerciale naturale.
Al termine dell’incontro il Presidente Rossi ha evidenziato la necessità di dare sempre più concretezza al forte spirito di collaborazione in essere tra amministrazioni locali ed organizzazioni del commercio.