06 Mar 2012

E’ il 30 giugno prossimo la “dead line”  per le società di persone e di capitali che devono comunicare il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Padova: lo ha stabilito il Governo, con l'articolo 37 del decreto 5/2012 sulle semplificazioni.

I ritardatari quindi avranno tempo fino al 30  giugno 2012, scaduto il termine scatta la sanzione amministrativa.