16 Dic 2013

CREDITOL'accesso al credito e' diventato complicato, rivolgiti all’ufficio Credito di Confesercenti (049/8698605) per scoprire quali sono le reali potenzialità della tua azienda per ottenere una garanzia primaria fino al 70% dell'importo richiesto.
La prevalutazione e' gratuita e ti consentirà di rivolgerti alla banca con maggiori credenziali.
La valutazione che ti facciamo ora e' valida fino alla presentazione della dichiarazione dei redditi per l'anno 2014 (Unico 2014).

 

In base alle ultime normative in materia, scoprire le potenzialità della tua azienda oggi potrebbe essere la soluzione ai problemi finanziari nel prossimo futuro!
Inoltre nel caso non avessi i requisiti merito creditizi per accedere a tale specifica garanzia ti possiamo consigliare degli strumenti alternativi .

La garanzia può arrivare fino al 70% del finanziamento erogato dalla banca .
Per finanziamenti inferiore a € 100.000,00 quindi rientrabili nel Microcredito il requisito indispensabile per accedervi è avere un utile in almeno una delle ultime due dichiarazione dei redditi chiuse (Unico 2013 e Unico 2012), con tale requisito si parte da una importo minimo di € 20.000,00 ; tale importo può raggiungere l'importo di   € 100.000,00 in base agli anni di attività della ditta , se il finanziamento è finalizzato all'acquisto di beni ammortizzabili , al numero dei dipendenti e alla percentuale di aumento della voce “ricavi” (tra l'ultima e la penultima dichiarazione dei redditi).

Tale garanzia è utilizzabile sia a finanziamenti chirografari che a linee di credito a breve termine ( fido c/c , anticipo fatture, sbf ) a seconda delle convenzioni vigenti con gli istituti di credito .

Per importi di finanziamento superiori ad € 100.000,00 si possono utilizzare altri sistemi valutativi dove si terrà conto degli indici degli ultimi due bilanci chiusi, attraverso uno Scoring .

La documentazione reddituale può essere inviata via mail i.marcolongo(at)confpd.it e in 24 ore siamo in grado di dare la valutazione sul merito della garanzia primaria .